Novembre 28, 2022
OVER THE WORDS PREVENZIONE

Il periodo più caldo per bagnini e prevenzione

Siamo entrati nel periodo più caldo di questa stagione estiva in cui tutti stiamo cercando di riappropriarci delle libertà perse durante gli angoscianti periodi di pandemia trascorsi. Nonostante lo spettro di questa sciagura mondiale aleggi ancora sulle nostre comunità, siamo animati da un forte desiderio di tornare alla “normalità”. Tuttavia, e non solo per i rischi derivanti da eventuali contagi da Covid, non dobbiamo correre il rischio di trascurare tutti principi basilari di sicurezza e prevenzione. In particolare, ci tengo a ricordare l’importanza di affrontare con consapevolezza e prudenza la frequentazione degli ambienti acquatici e di non sottovalutare quello che è sicuramente “il periodo più caldo per bagnini e prevenzione“.

È assolutamente legittimo, dopo tante limitazioni subite durante gli ultimi due anni, godersi tutte le libertà a cui eravamo abituati, soprattutto nel periodo estivo e nelle località di mare in cui il divertimento è sempre assicurato. Tuttavia la prudenza, la prevenzione e la sicurezza non devono mai essere trascurate, in ogni contesto.

Trattandosi del mio lavoro, mi riferirò in particolare agli ambienti acquatici. Vi esorto, come sempre, a seguire le indicazioni delle Ordinanze di Sicurezza Balneare emesse dalla Guardia Costiera in ogni regione e dei bagnini di salvataggio che contribuiscono ogni giorno a rendere la vostra estate più serena e sicura su tutto il territorio nazionale in cui sono impegnati.

I bagnini di salvataggio sono figure professionali troppo spesso sottovalutate che consentono ogni anno lo svolgimento di numerose attività turistico-balneari e che tutelano l’incolumità di tutti i loro frequentatori. Ragazzi e ragazze spesso stretti nella morsa di un lavoro temporaneo, che a causa della stagionalità tipica del nostro Paese, risulta privo di grosse garanzie contrattuali. Tuttavia ogni estate coinvolge un numero elevatissimo di lavoratori sulle nostre coste, pronti ad assumersi rischi di varia natura pur di salvaguardare la vita dei propri simili.

Auguro a tutti i bagnini di salvataggio di affrontare e superare con successo anche il periodo più difficoltoso, caldo e affollato della stagione, esortandoli a prestare sempre la massima attenzione e ad intervenire tempestivamente nelle operazioni disalvataggio, primo soccorso e di allertamento dei soccorsi avanzati.

Auguro a tutti una piacevole e serena continuazione di stagione estiva e a tutti i miei colleghi e collaboratori, impegnati nella tutela della vita umana sulle spiagge e nelle piscine, di ottenere risultati sempre migliori per il bene di tutti

Articoli correlati

Leave a Comment